rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca

Perde l’orientamento durante un’escursione, 78enne ritrovato ad Ariccia

L’uomo, di origini olandesi, è stato rintracciato da tre escursionisti nel pomeriggio di venerdì

Ha perso l’orientamento durante un’escursione lungo la via Francigena e non è riuscito a trovare la strada per rientrare nel centro abitato. Protagonista della vicenda, un uomo di 78 anni che venerdì si è perso tra i sentieri dell’itinerario culturale, ai Castelli Romani. Sulle sue tracce i carabinieri della compagnia di Velletri. L’uomo è stato poi rintracciato da tre escursionisti.

Giornata di apprensione quella di venerdì quando l’uomo - di origini olandesi ma domiciliato a Roma – è sparito nel nulla durante un’escursione. Immediatamente allertate, le forze dell’ordine si sono messe sulle sue tracce già dal primo pomeriggio attivando le ricerche con ogni mezzo possibile. Per rintracciare l’uomo, oltre i carabinieri di Ariccia e i vigili del fuoco, intervenuti con elisoccorso, sono intervenuti anche i sanitari del 118.

Intorno alle ore 18.30, il 78enne è stato individuato da altri tre escursionisti ed è stato accompagnato presso la spiaggia del Lago di Castel Gandolfo dove, visitato dai sanitari del 118, è stato trovato in buone condizioni di salute e non si è reso necessario il controllo in ospedale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perde l’orientamento durante un’escursione, 78enne ritrovato ad Ariccia

RomaToday è in caricamento