Cronaca

Escursione sui Monti Lepini, due famiglie si perdono: ritrovate a 1300 metri

Sono stati rintracciati in serata dai Carabinieri della Compagnia di Colleferro

Nella giornata di ieri, due nuclei familiari composti da otto persone, 4 adulti e 4 ragazzi, dai 6 ai 48 anni, partiti da Roma per un’escursione sui Monti Lepini, per esplorare il Monte Semprevisa, hanno perso l’orientamento e non sono riusciti a ripercorrere il sentiero che li avrebbe riportati al punto di partenza e alle loro auto, sono stati rintracciati in serata dai Carabinieri della Compagnia di Colleferro.

Gli amatori escursionisti, partiti dalla località pian della Faggeta verso le ore 09 - nel territorio di Carpineto Romano – hanno perso l’orientamento e alle successive ore 18 hanno contattato il 112 per chiedere aiuto. Dopo la chiamata pervenuta presso la centrale operativa di Compagnia Carabinieri di Colleferro, i militari della locale Stazione hanno messo in moto la macchina dei soccorsi.

I Carabinieri della Stazione di Carpineto Romano, grazie alla conoscenza dell’area dei Monti Lepini, alle successive ore 22, sono riusciti a intuire la posizione in cui si trovavano e a rintracciarli a circa 1300 metri.

Impauriti, ma fortunatamente tutti incolumi, le famiglie sono state trasportate alla Stazione dei Carabinieri ed accompagnati alle loro autovetture.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Escursione sui Monti Lepini, due famiglie si perdono: ritrovate a 1300 metri

RomaToday è in caricamento