Escrementi di topo e sporcizia nel minimarket, sequestrati 200 chili di prodotti

L’esercizio commerciale chiuso dalla Polizia Locale nella zona di Torre Angela

Il minimarket chiuso dalla polizia locale a Torre Angela

Minimarket da incubo a Torre Angela chiuso dagli agenti della polizia locale. I sigilli ad un esercizio commerciale nella zona del VI Municipio, dove gli agenti dell'Unità Spe (Sicurezza Pubblica ed Emergenziale) hanno riscontrato diverse  irregolarità amministrative e gravi carenze igienico-sanitarie , tanto da richiedere l'intervento del personale Asl territorialmente competente. 

Oltre alla presenza di escrementi di topo, gli operanti hanno accertato violazioni delle norme sulla sicurezza alimentare, nonchè il mancato rispetto di alcune disposizioni per il contenimento dell'emergenza epidemiologica. Scattata l'immediata chiusura dell'attività.
 
Alle sanzioni previste, si è aggiunto anche il sequestro di circa 300 chili di alimenti: più di 70 chili di carne priva di tracciabilità e oltre 200 chili di prodotti, tra cereali, patate, barbabietole, frutta secca e legumi, in quanto privi di regolare etichettatura riportante indicazioni sulla provenienza e scadenza. Sequestrata anche una bilancia non a norma.

Minimarket chiuso Torre Angela 2-2


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • La pasticceria di Roma premiata con "Tre Torte" dal Gambero Rosso: è tra le migliori d'Italia

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

Torna su
RomaToday è in caricamento