Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca

Omicidio Ciro Esposito, chiesto l'ergastolo per Daniele De Santis

I Pm di Roma hanno chiesto la massima pena per l'uomo accusato di aver ucciso il tifoso del Napoli il 3 maggio 2014, prima della finale di Coppa Italia tra la squadra partenopea e la Fiorentina

I pm Eugenio Albamonte e Antonino Di Maio della Procura di Roma hanno chiesto l'ergastolo per Daniele De Santis, ex ultras della Roma ed esponente neofascista accusato di aver ucciso il tifoso del Napoli Ciro Esposito, ferendolo gravemente il 3 maggio 2014 prima della finale di Coppa Italia Napoli-Fiorentina e morto in ospedale dopo quasi due mesi. Alla requisitoria del magistrato hanno assistito i genitori del tifoso azzurro e l'avvocato di famiglia, Angelo Pisani.

L'AGGUATO - De Santis avrebbe, secondo i magistrati, "agito preordinatamente per tendere un vero e proprio agguato ai napoletani". L'accusa ha evidenziato che De Santis prese d'assalto un pullman carico di tifosi napoletani fermo in via di Tor di Quinto: lanciò due petardi invitando i napoletani a scendere. "Vi rompo, vi ammazzo", avrebbe detto ai tifosi. A quel punto sarebbe scappato di corsa verso il Ciak Village, inseguito da un gruppo di persone tra cui Ciro Esposito. Lì avrebbe sparato al ragazzo.

LE ALTRE RICHIESTE DEI PM – Nell'ambito dello stesso processo, è stata chiesta una condanna a tre anni per Alfonso Esposito e Gennaro Fioretti, sostenitori azzurri coinvolti nella rissa ed anch'essi rimasti feriti nello scontro con De Santis. Per loro l'accusa è di rissa e lesioni.

L'AVVOCATO DELLA FAMIGLIA – "Nulla ci restituirà Ciro" il commento di Angelo Pisani a Radio Crc: anche oggi in aula Antonella Leardi piangeva. "Hanno smontato la perizia tecnica, poi a fine maggio uscirà la sentenza. C’era anche il presunto assassino in aula, ancora in barella, il cui interrogatorio è stato usato per colpevolizzarlo in quanto si è contraddetto spesso. Il dolore della mamma di Ciro era enorme e l’ergastolo non è una consolazione, solo la rappresentazione della giustizia. Hanno provato a nascondere le macchie e le responsabilità, ma i pubblici ministeri hanno seguito bene le indagini e siamo soddisfatti che la giustizia, fino ad ora, abbia fatto il suo corso".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio Ciro Esposito, chiesto l'ergastolo per Daniele De Santis

RomaToday è in caricamento