Erdogan arriva in città: Roma blindata

L'arrivo del presidente della Turchia è previsto alle ore 20 a Fiumicino

Arriva Erdogan e Roma si blinda. Il premier turco atterrerà all’aeroporto di Fiumicino alle ore 20 di domenica 4 febbraio e ripartirà per Istanbul nella serata di lunedì. Ad attenderlo incontri istituzionali in Vaticano e a Palazzo Chigi. Tante le misure di sicurezza messe in atto per far fronte alla visita ufficiale del presidente della Turchia: una visita che avrà la durata di 24 ore. Massima allerta in città soprattutto nella green zone.

Il programma della giornata: da Papa Francesco al premier Gentiloni

Nella mattina di lunedì 5 febbraio l’incontro con Papa Francesco alle 9.30 in Vaticano, da qui il trasferimento presso l’hotel di via Veneto per poi incontrare il presidente Mattarella a pranzo intorno alle ore 13.00. Ancora un ritorno in albergo e poi un nuovo incontro: questa volta a Palazzo Chigi con il premier Gentiloni. La “vacanza romana” di Erdogan si concluderà con una cena insieme ad alcuni imprenditori italiani presso l’Hotel Excelsior prima di rimettersi in viaggio per Fiumicino alla volta di Istanbul.  

Le misure di sicurezza

Tanti gli agenti in campo per garantire la sicurezza. 3500 gli uomini impegnati nelle bonifiche e nei controlli disposti nell'arco delle 24 ore di visita di Erdogan, con lui sono attesi anche la moglie ed alcuni ministri turchi. Si mira a garantire la massima protezione del presidente turco e ad elevare ulteriormente gli standard di prevenzione antiterrorismo; prioritario è garantire eventuali forme di dissenso esclusivamente in una cornice di legalità. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Green Zone 

Come in occasione delle misure di sicurezza adottate nella Città Eterna in occasione del 60° anniversario dei Trattati di Roma anche in questa occasione a Roma è stata delineata un'ampia area di sicurezza denominata "Green Zone". Un'area che sarà totalmente sottratta alle pubbliche manifestazioni per le giornate di domenica e lunedì. Questa area sarà interessata da capillari servizi di polizia, sia con funzione di osservazione che di immediato intervento in caso di iniziative non preavvisate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Paura a Gregorio VII, a fuoco un autobus: esplosioni e colonna di fumo nero sulla zona

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • Sciopero generale il 23 ottobre: a Roma metro e bus a rischio. Orari e fasce di garanzia

  • Coronavirus, Lazio verso il coprifuoco e didattica a distanza parziale per le superiori. In arrivo un'ordinanza con i provvedimenti

  • Coprifuoco a Roma e nel Lazio, ecco l'ordinanza: autocertificazione per spostamenti da mezzanotte alle 5

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento