Segni, uccide la moglie a martellate davanti ai figli

La tragedia è avvenuta questa mattina prima delle nove. L'uomo si è recato nell'abitazione per prendere alcuni oggetti personali. Poi il litigio

Orrore a Segni, comune nei pressi di Colleferro, in un’abitazione di via Vittorio Emanuele. Questa mattina, intorno alle 8.30, una donna Maria Manciocco, 48 anni, di professione insegnante, è stata uccisa a martellate dal marito, Eraldo Marchetti, 53 anni. Secondo quanto si apprende la tragedia si è consumata in presenza dei bambini della coppia, due gemelli di 9 anni.

Sono stati proprio i piccoli che, trovato il corpo della madre senza vita, hanno avvertito i parenti che hanno allarmato il 118. Inutile la corsa all'ospedale di Colleferro dove la donna, che nel corso dell’aggressione ha ricevuto diversi colpi, è morta poco dopo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Secondo quanto si apprende i due stavano per separarsi.  A scatenare la furia dell'uomo, ufficiale dell'Aeronautica sarebbe stato l'ennesimo litigio scoppiato per la causa di separazione in corso che lui malsopportava. Dalle prime indiscrezioni l’uomo, che da qualche tempo non viveva più a casa con la moglie, si era recato nell’abitazione coniugale per prendere alcuni effetti personali. Poi la violenta lite e la tragedia. Poco prima delle nove l’uomo si è recato al commissariato di Colleferro e si è costituito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni comunali 2021: Federico Lobuono si candida a sindaco di Roma

  • Sciopero Roma: oggi metro, bus e tram a rischio per 24 ore. Gli orari

  • Coronavirus Roma, presidente dell'ordine dei medici: "Nel Lazio situazione preoccupante"

  • Albero crolla su auto, il padre della ragazza nella vettura: "Criminali, oggi potevo essere al funerale di mia figlia"

  • Ciclabile Tuscolana, investiti due fratelli. Il padre: "Più che una bike lane è una preferenziale per scooter"

  • Metro B, Castro Pretorio e Policlinico chiudono per la sostituzione della scale mobili

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento