Carpineto Romano, salvata dai Carabinieri neonata in contrada isolata

La neonata è stata salvata dai carabinieri che hanno raggiunto la casa della piccola, in una contrada isolata

Poteva finire in tragedia ma l'avventura di una neonata di Carpineto Romano si è conclusa con un lieto fine. La neonata è stata infatti salvata dai Carabinieri nel comune ancora sotto la morsa della neve. A raccontarlo è il sindaco, Quirino Briganti. "I militari, chiamati dalla madre disperata, sono riusciti a raggiungere solo a piedi la casa della piccina, in una contrada isolata e non ancora liberata dalla neve. Qui l'hanno presa tra le braccia e l'hanno avvolta in calde coperte, portando la piccola febbricitante sempre a piedi fino alla caserma, dove era pronta ad attenderla un'ambulanza. La piccola - conclude il sindaco - è giunta in codice rosso all'ospedale di Colleferro". (Fonte Ansa)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Lazio zona arancione? Oggi la decisione

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Centro commerciale Maximo di Roma: ecco quali sono i negozi presenti all'interno

  • Coronavirus Roma, Matteo si fa ricoverare insieme allo zio down positivo al Covid: "Non potevo lasciarlo solo"

  • Coronavirus, a Roma 1305 nuovi casi. Nel Lazio 80 morti nelle ultime 24 ore. I dati del 18 novembre

  • Sciopero trasporti mercoledì 25 novembre: a rischio metro, bus, treni e pullman Cotral

Torna su
RomaToday è in caricamento