Martedì, 16 Luglio 2024
Cronaca

Ecstasy e cocaina per lo sballo della movida a Roma nord

Arrestato un pusher. Rinvenuti anche 320 Kune, valuta della Croazia

Vendeva ecstasy, hashish e cocaina. Droga che, secondo gli inquirenti, era destinata ai clienti che frequentano le aree della movida di Roma nord. A fermare gli affarti di un pusher, un 28enne romano, i carabinieri della stazione Prima Porta, coordinati dalla procura di Roma.  

La scorsa notte, dopo averlo notato aggirarsi con fare sospetto in via Prato della Corte, i carabinieri lo hanno fermato e trovato in possesso di alcune pasticche di ecstasy e 385 euro in contanti. Oltre allo stupefacente i militari hanno rinvenuto anche un mazzo di chiavi di un appartamento nelle immediate vicinanze a lui in uso.

Al suo interno i militari, a seguito della perquisizione, hanno rinvenuto i documenti di identità e il cellulare del 28enne, nonché 575 pasticche della stessa sostanza stupefacente, 180 grammi di hashish e 70 grammi di cocaina, vario materiale utile al confezionamento della droga e un coltello per tagliare la sostanza ed un'agenda con vari appunti con nomi a cui era stata ceduta la droga. Rinvenuti anche 320 Kune, valuta della Croazia. 

Dopo l'arrestato il 28enne è stato portato in caserma e successivamente condotto in udienza a piazzale Clodio dove l'arresto è stato convalidato e successivamente condotto in carcere. Il ragazzo è accusato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ecstasy e cocaina per lo sballo della movida a Roma nord
RomaToday è in caricamento