rotate-mobile
Cronaca

Due quintali di hashish nascosti tra i listoni di parquet: la scoperta in un deposito

Arrestate due persone con l'accusa di spaccio, l'intervento della guardia di finanza

Oltre 220 chilogrammi di hashish appena arrivati dalla Spagna sono stati scoperti dai finanzieri del comando provinciale di Roma in un deposito di Giardini di Corcolle. Il deposito è riconducibile a una società di logistica, che è risultata dai controlli estranea al traffico.

La droga è stata scoperta durante un controllo su alcune partite di merce provenienti dall’estero. A intervenire le fiamme gialle del gruppo di Guidonia Montecelio, che si sono insospettite alla vista di diversi bancali contenenti listoni di parquet giunti dalla Spagna e hanno deciso di procedere a un’ispezione più accurata. I panetti erano nascosti al loro interno.

Due persone di nazionalità italiana si sono presentate poco dopo per il ritiro del carico e sono state arrestate dai militari con l'accusa di detenzione di sostanze stupefacenti. Il tribunale di Roma ha convalidato l’arresto, disponendo nei loro confronti la misura cautelare in carcere. 

Tavole da surf, banane e tappeti persiani. Così i narcos portano tonnellate di droga a Roma

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due quintali di hashish nascosti tra i listoni di parquet: la scoperta in un deposito

RomaToday è in caricamento