Cronaca Monteverde / Via Luigi Ceci

Prendono appartamenti in affitto per gestire prostitute: 2 arresti

Avevano preso in affitto due stabili, uno in zona Tiburtina e uno a Trastevere, per gestire il loro giro personale di prostitute. I due uomini, 37 e 44 anni, sono stati arrestati dai carabinieri. Uno dei due era già conosciuto alle forze dell'ordine

Hanno affittato due appartamenti trasformandoli in case di appuntamenti dove sfruttavano connazionali facendole prostituire. Sono stati arrestati dai carabinieri due cittadini cinesi di 37 e 44 anni, il primo già conosciuto alle forze dell’ordine, il secondo incensurato. I carabinieri, a seguito di accurate indagini e di una serie di appostamenti hanno individuato le due abitazioni, una all’interno di uno stabile situato nei pressi di piazzale Tiburtino, l’altra all’interno di un condominio di via Luigi Ceci, in zona Trastevere. I militari dopo aver fatto irruzione negli appartamenti, hanno arrestato i due “papponi”. Identificate due donne cinesi, nei confronti delle quali i Carabinieri stanno svolgendo accertamenti per verificare la loro posizione sul territorio nazionale. Nel corso della perquisizione sono stati rinvenuti e sequestrati circa duemila euro in contanti, probabile provento dell’attività illecita. I due arrestati si trovano ora a Regina Coeli a disposizione dell’Auorità Giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prendono appartamenti in affitto per gestire prostitute: 2 arresti

RomaToday è in caricamento