Sabato, 19 Giugno 2021
Cronaca

Rifiuti: Pecoraro tentenna su Riano e Corcolle. Polverini: “Attendiamo”

Stallo sul futuro delle nuove discariche. Pecoraro valuta il da farsi. Alemanno: “Vogliamo chiudere Malagrotta”. Polverini: ”Scegliere prima possibile”

Ieri il prefetto Pecoraro, commentando l'occupazione temporanea di Quadro Alto, per fare i rilievi, aveva sostenuto che se non fosse stata appurata l'idoneità dei siti, si sarebbe optato per altre soluzioni.

Così oggi Alemanno, al termine dell'Assemblea Federlazio, commenta le parole del prefetto di Roma Giuseppe Pecoraro: “Ci era parso che queste dovessero essere delle ipotesi, se ce ne sono altre ci auguriamo che il prefetto le verifichi e ci consulti. Noi non siamo per questo o quell'altro sito, noi vogliamo solo avere i siti per chiudere Malagrotta."

Contro le nuove discariche punta il dito Marroni: “L'area di Corcolle come sito per una nuova discarica è una scelta sbagliata. Chiediamo quindi al Commissario Pecoraro di accantonare definitivamente quest'ipotesi".
Umberto Marroni ha poi aggiunto che "il sito non è idoneo viste le volumetrie risibili, la situazione idrogeologica con falde sotterranee e la sussistenza di vincoli paesaggistici e archeologici". Infine, Corcolle non è un luogo idoneo per "i risvolti societari inquietanti messi in luce qualche giorno fa da un noto quotidiano nazionale che evidenziava possibili connessioni tra politica e affari e addirittura criminalità organizzata", ha concluso.

Infine rilascia le sue dichiarazioni anche Renata Polverini: “L'importante è raggiungere l'obiettivo di individuare nel più breve tempo possibile i siti. Mi pare che i due (Riano e Corcolle) sono in una fase di verifica. Attendiamo".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuti: Pecoraro tentenna su Riano e Corcolle. Polverini: “Attendiamo”

RomaToday è in caricamento