Sabato, 20 Luglio 2024
Cronaca Lungomare Duca degli Abruzzi, 84

Ostia, appuntamento al porto per comprare droga. Recuperata anche una pistola rubata

L'acquirente, un 23enne, in casa nascondeva una pistola calibro 9 rubata e 29 cartucce. Recuperati anche 150 grammi di marijuana suddivisi in tre involucri

Si erano dati appuntamento al Porto di Ostia. Lì un tunisino di 61 anni e un giovane polacco di 23 stavano concludendo un affare quando sono stati sorpresi dagli agenti della Polizia durante il passaggio della sostanza stupefacente, poi sequestrata.

Il cittadino nord-africano era arrivato in bicicletta consegnando il pacco al 23enne. Così è scattato il blitz degli investigatori del commissariato Lido: si trattava di 150 grammi di marijuana suddivisi in 3 involucri.

Approfondendo l'attività investigativa, i poliziotti hanno poi trovato in casa del 23enne altra droga, 2 bilancini di precisione, materiale per confezionare la sostanza, oltre ad una pistola calibro 9 e 29 cartucce. Da accertamenti è emerso che l’arma era stata denunciata rubata nel mese di ottobre dello scorso anno.

Accompagnati negli uffici di Polizia sono stati entrambi arrestati. Il 61enne tunisino, dovrà rispondere di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, mentre il più giovane, anche di detenzione abusiva di armi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ostia, appuntamento al porto per comprare droga. Recuperata anche una pistola rubata
RomaToday è in caricamento