Testaccio, marijuana negli slip per poi venderla a giovani "clienti"

A sorprendere il pusher in piazza Vittorio sono stati i Carabinieri del Nucleo Radio Mobile della 1^ Sezione di Roma. Fuggito, invece, il giovane "cliente"

La droga negli slip per eludere i controlli. Non è basta questo ad un cittadino del Gambia di 26 anni arrestato sabato sera, poco dopo le 21, in piazza Vittorio. 

A sorprendere il pusher sono stati i Carabinieri del Nucleo Radio Mobile della 1^ Sezione di Roma. I militari, nel corso dei normali controlli sul territorio, hanno notato lo spacciatore mentre vendeva la sostanza stupefacente ad un cliente. 

Il 26enne, fermato, aveva con se 9 grammi di marijuana divisa già in dosi di cui 4 nascoste negli slip. Il malvivente, dopo un breve inseguimento, è stato bloccato e arrestato dai Carabinieri. Fuggito, invece, il giovane cliente. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Lazio zona arancione? Oggi la decisione

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Centro commerciale Maximo di Roma: ecco quali sono i negozi presenti all'interno

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

  • Vigili fanno sesso in auto a Roma, la commedia sexy si tinge di giallo: spunta l'ipotesi della microspia

Torna su
RomaToday è in caricamento