Shaboo nascosto nelle confezioni di chewing gum, arrestata 37enne

I carabinieri l'hanno pizzicata mentre cedeva droga a un 35enne

Lo shaboo - la metanfetamina dall’aspetto simile al sale grosso – nascosto nelle confezioni di chewing gum. Una pusher di  37 anni, originaria delle Filippine, è stata arrestata dai carabinieri del nucleo operativo della compagnia Roma Parioli.

Secondo quanto appreso, il militari - in abiti civili - la tenevano d’occhio, seguendo i movimenti sospetti della donna in direzione piazza dei Cinquecento, dove avvicinava i suoi connazionali. Quando l’hanno sorpresa a cedere droga a un 35enne, l’hanno bloccata.

Dopo aver trovato nelle sue tasche diverse dosi di shaboo, il personale dell’Arma ha perquisito l’abitazione della 37enne. E a quel punto sono balzate fuori 350 dosi, pronte alla vendita. Inoltre sono stati rinvenuti 400 euro e diverse banconote. L’arrestata, quindi, è stata portata in caserma e trattenuta in attesa del rito direttissimo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Detenuto evaso a Roma: portato al Pertini per un controllo scappa. Caccia all'uomo: elicottero in volo

  • Getta rifiuti, ma il sacco è nero e non trasparente: multato per aver violato l'ordinanza Raggi

  • Sistema la spesa in auto e viene centrata da una jeep in retromarcia: morta un'anziana

  • Alessio Terlizzi morto in un incidente a Castel Fusano, al vaglio la dinamica del sinistro

  • Via Battistini, auto della polizia finisce ribaltata dopo scontro con Smart: 4 feriti

  • Detenuto evaso a Roma, Vincenzo Sigigliano preso dopo 6 giorni di latitanza: era da una parente

Torna su
RomaToday è in caricamento