Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca Monte Compatri

Nascondono cinque chili di droga in un cantiere: due arresti

La scoperta da parte dei carabinieri in un deposito per materiali di risulta di Monte Compatri. Uno degli arrestati era agli arresti domiciliari

Quattro chili di 'fumo' e 700 grammi di cocaina. Questo quanto trovato dai carabinieri un un'area di cantiere di Monte Compatri. A nascondere la droga due cittadini italaini di 37 e 27 anni, entrambi residenti ai Castelli Romani, arrestati stamattina in flagranza di reato dai carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Frascati per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. 

DROGA NEL CANTIERE - I due sono stati sorpresi dai carabinieri, che erano da alcuni giorni in osservazione, mentre erano intenti ad armeggiare, con fare furtivo, in un’area limitrofa all’abitazione di uno dei due, già sottoposto agli arresti domiciliari con permesso di assentarsi da casa, utilizzata come cantiere per materiali di risulta.

COCAINA ED HASHISH - L’immediato controllo dei militari ha consentito di bloccare i due mentre prelevavano un borsone che si è così scoperto contenere: tre sacchetti sottovuoto contenenti 700 grammi di cocaina; 38 panetti di hashish, del peso complessivo di 4 chili; un bilancino di precisione; sostanza da taglio e 3.500 euro, ritenuti provento di attività illecita.

IN MANETTE - Gli arrestati sono stati accompagnati presso il carcere di Velletri a disposizione dell’autorità giudiziaria in attesa di convalida.

Droga cantiere Castelli Romani 2-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nascondono cinque chili di droga in un cantiere: due arresti

RomaToday è in caricamento