Cronaca

Box auto stupefacente a Casal Bruciato: sequestrati sei chili di droga

In manette un 34enne, proprietario del garage dove la polzia ha trovato cocaina ed hashish pronti ad essere smerciati ai consumatori della zona

Un box auto stupefacente. E' quanto hanno scoperto gli agenti di polizia nella zona di Casal Bruciato. Le indagini, condotte dagli investigatori del commissariato San Lorenzo, diretto da Luigi Mangino, che hanno permesso di individuare un insospettabile spacciatore, sono scaturite dopo numerosi servizi di controllo e appostamento, predisposti nel popoloso quartiere del IV Municipio Tiburtino.

SEI CHILI DI DROGA NEL BOX AUTO - Alla fine delle investigaioni un 34enne romano, è finito in manette, poiché, trovato in possesso di ben 6 chili di sostanza stupefacente, tra hashish e cocaina. I poliziotti, hanno individuato l’uomo, nei pressi della propria abitazione e lo hanno seguito mentre, a bordo di uno scooter, si dirigeva verso la via Tiburtina.

BOX STUPEFACENTE - Fermato e controllato, nascondeva nel vano sella del mezzo, un ingente quantitativo di hashish. Gli investigatori, procedevano quindi, anche con la perquisizione di un box – auto di  sua proprietà, nelle immediate vicinanze. Scoperta, accuratamente confezionata in panetti, la sostanza stupefacente: 3,3 chili di hashish e 2,7 chili di cocaina, occultata in un borsone nascosto all’interno del box. Inoltre, sono stati rinvenuti, un  bilancino di precisione e materiale per il confezionamento della droga da smerciare.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Box auto stupefacente a Casal Bruciato: sequestrati sei chili di droga

RomaToday è in caricamento