Sabato, 18 Settembre 2021
Cronaca Laurentina

Blitz antidroga a Laurentino 38: sequestri di armi e due arresti

L'operazione al Laurentino 38 ha portato al sequestro di ingenti quantità di sostanze stupefacenti e di armi. Due in manette con l'accusa di detenzione e spaccio

Due arresti, otto chili di droga sequestrati e tre armi requisite. E' questo il "bottino" dell'operazione portata a termine dagli agenti del Commissariato Esposizione. 

Il primo ad essere stato arrestato è stato un 38enne romano, già noto alle forze dell'ordine. L'uomo, in seguito ad alcuni appostamenti, è stato fermato per un controllo durante il quale è stato trovato in possesso di varie dosi di hashish e denaro contante. All'interno della sua abitazione, con l'aiuto del cane antidroga Hyper, gli agenti hanno scoperto 20 panetti di hashish e numerose confezioni di marijuana per un peso complessivo di 2,7 chili. Sono stati recuperati anche un taccuino, con i conteggi dell'attività di spaccio, e un telefono riservato agli "ordini".

A finire in manette è stato anche un 42enne romano, con la stessa accusa di detenzione di sostanze stupefacenti con fini di spaccio. Nel suo apaprtamento sono stati trovati 280 gr di marijuana insiema ad un bilancino di precisione. In un area condominiale al piano terra di una palazzina, i poliziotti hanno inoltre sequestrato un fucile, due pistole ed altri 5 chili di hashish. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blitz antidroga a Laurentino 38: sequestri di armi e due arresti

RomaToday è in caricamento