Prima i pugni in testa poi la rapina, paura per una 39enne a Torre Angela

L'aggressore è stato poi rintracciato ed arrestato dalla polizia

Aggredita e rapinata in strada a Torre Angela. E' accaduto intorno alle 20:00 su via del Torraccio di Torrenova, vittima una donna di 39 anni. 

Sono poi stati i poliziotti del VI Distretto  Casilino, diretto da Michele Peloso, impiegati nel normale servizio di controllo del territorio, ad arrestare il rapinatore, un cittadino romeno 31enne, per detenzione illegale di sostanze stupefacenti, resistenza e minaccia a Pubblico Ufficiale. Contestualmente l’uomo è stato anche denunciato per tentata rapina e lesioni personali.

Pistola rapinatore Torre Angela-2

Il 31enne infatti, poco prima, aveva tentato una rapina ai danni di una donna residente a Torre Angela: l’uomo ha cercato di sottrargli il portafoglio dopo averla colpita con tre pugni sul capo. La vittima ha immediatamente allertato le forze dell’ordine e, dalle descrizioni fornite, sono scattate le indagini che hanno portato a localizzare, ben presto, l’abitazione del responsabile.

Qui i poliziotti hanno rintracciato il malvivente sequestrando nella sua abitazione 2,7 grammi di hashish, 116 grammi di marijuana, 1 pistola replica, 55 cartucce  a salve, un caricatore per pistola a salve ed un bilancino di precisione. La vittima, per il trauma riportato, è stata refertata in ospedale con 4 giorni di prognosi.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Roma in settimana? Cosa dicono le previsioni meteo

  • Zona arancione, cosa si può fare e cosa no a Roma e nel Lazio dal 17 gennaio

  • Roma e Lazio in zona arancione: l'annuncio dell'assessore D'Amato

  • Chi è Manolo Gambini il detenuto evaso da Rebibbia dopo aver scavalcato la recinzione

  • Coronavirus, Roma e il Lazio verso la zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Sabato zona gialla a Roma e nel Lazio: il 16 gennaio giornata limbo prima della stretta

Torna su
RomaToday è in caricamento