Cronaca Prati / Viale Giulio Cesare

Rapina una donna ai tornelli della metro, soldati lo fermano e lo consegnano alla polizia

Il tentativo alla fermata Lepanto della linea A. La refurtiva riconsegnata alla vittima

Sono stati attirati dalle grida di aiuto di una donna al tornello della fermata Lepanto della linea A della metro. A raccogliere la richiesta di aiuto i soldati dell'Esercito Italiano che hanno poi fermato il ladro e riconsegnato la refurtiva, un telefono cellulare, alla vittima.  

Borseggio ai tornelli della metro A

In particolare sono stati i soldati del Raggruppamento Lazio-Umbria-Abruzzo, diretti dal Generale di Brigata Paolo Raudino, impegnati nell'operazione Strade Sicure, a notare la signora presa di mira dal borseggiatore. Nemmeno il tempo di essere rapinata che il ladro era già stato fermato dai soldati. 

Ladro alla metro Lepanto 

Fermato dai militari, gli stessi hanno quindi contattato la Sala Operativa della Polizia di Stato che ha inviato sul posto una Volante ed una autoradio del commissariato Prati di Polizia. Riconsegnato lo smatphone rubato alla signora il ladro, un cittadino georgiano, è stato quindi portato negli uffici di polizia, e messo a disposizione dell'Autorità Giudiziaria. 

Esercito Lepanto 2-2-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina una donna ai tornelli della metro, soldati lo fermano e lo consegnano alla polizia

RomaToday è in caricamento