Cronaca

Presa a pugni dal marito, donna portata in ospedale con l'elisoccorso: è in prognosi riservata

La 37enne trasportata al San Camillo con numerose ferite al volto

Il volto tumefatto e sanguinante per le ferite riportate. E' stata ritrovata così una donna di 37 anni rimasta gravemente ferita al culmine di una lite in famiglia avvenuta poco dopo mezzogiorno nella zona di Lunghezza. Grida, urla e rumori hanno spinto i vicini ad allertare la polizia. 

Sul posto sono giunti agenti del reparto Volanti e del commissariato Casilino. Giunti nell'abitazione hanno ritrovato la donna gravemente ferita. Bloccato l'uomo, è stato quindi richiesto l'intervento dei sanitari. Sul posto l'elisoccorso, con la donna trasportata d'urgenza al San Camillo. Sottoposta ad accertamenti attualmente si trova in prognosi riservata.

Da ricostruire le circostanze che hanno portato alla lite. L'uomo, 39 anni, è stato portato in commissariato. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Presa a pugni dal marito, donna portata in ospedale con l'elisoccorso: è in prognosi riservata

RomaToday è in caricamento