Cronaca Castel Porziano / Via Litoranea

Picchia donna sul bus davanti ai passeggeri, paura sull'autobus per il mare

La ragazza è stata trascinata fuori del mezzo pubblico con la forza

Picchiata davanti ai passeggeri. Calci e pugni nei confronti di una giovane ragazza. Colpita ripetutamente, la donna è stata poi trascinata fuori dal mezzo pubblico fra la paura delle decine di passeggeri che affollavano l'autobus che collega l'Eur al litorale di Ostia. La violenta aggressione è stata poi ripresa da diversi passeggeri con i video resi pubblici sulla pagina telegram di Welcome to Favelas. Unico a intervenire un uomo, che ha letteralmente spostato l'aggressore da sopra la ragazza spintonandolo fuori dalla portiera. 

Secondo quanto si apprende la lite è avvenuta a bordo del bus Atac della linea 07. A fermare il mezzo pubblico per un "diverbio fra passeggeri", l'autista intorno alle 19:30 di domenica 9 luglio, una volta sentite le urla. Smentita a RomaToday da fonti ufficiali, almeno per ora, l'ipotesi che l'aggressore possa aver picchiato la donna dopo essere stato vittima di un tentativo di borseggio. 

Buttata in terra la ragazza è stata presa a schiaffi e trascinata, rimanendo quasi svestita. Poi l'uomo ha provato a prenderla per le gambe e a farla scendere dal bus. Intervenuto un passeggero ha fermato inizialmente le violenze.  

Riuscito nell'intento di far uscire la ragazza del bus, i due si sono allontanati prima della richiesta d'intervento al 112. Resta da accertare se l'uomo e la donna si conoscessero, resta la violenza gratuita nei confronti di una ragazza, picchiata come se nulla fosse con una sola persona intervenuta in difesa della ragazza e gli altri passeggeri impegnati a riprendere le violenze con lo smartphone. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Picchia donna sul bus davanti ai passeggeri, paura sull'autobus per il mare
RomaToday è in caricamento