rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Cronaca

Una mamma muore in acqua davanti alla figlia e alla nipote al lago di Martignano

Il medico legale intervenuto non ha ancora stabilito le cause della morte

Ancora una tragedia al lago, dopo quella del 19enne morto ad Anguillara. Una donna, cittadina romena di 43 anni, è morta nel pomeriggio di oggi, lunedì, mentre faceva il bagno nel lago di Martignano in compagnia della figlia di 16 anni e della nipote di 3. Il dramma intorno alle 16.

La donna e la ragazza sono state entrambe colte da malore in acqua, e sono state soccorse da alcuni bagnanti: la donna è morta mentre la figlia è stata elitrasportata al policlinico gemelli di Roma. La bambina è stata affidata al compagno della vittima. Sul posto i carabinieri. Il medico legale intervenuto non ha ancora stabilito le cause della morte e ha disposto per domani l'esame necroscopico. 

Da capire se a pranzo avessero mangiato qualcosa che poi potrebbe aver causato un malore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una mamma muore in acqua davanti alla figlia e alla nipote al lago di Martignano

RomaToday è in caricamento