rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Cronaca Fiano Romano / Via Tiberina

Donna investita a Fiano Romano: camionista denunciato per omicidio colposo

Secondo la ricostruzione dei carabinieri l'autotrasportatore stava facendo manovra nel cortile di un'azienda che smista alimenti ed ha investito la donna senza accorgersi di averla alle spalle

I segni sul suo corpo martoriato avevano da subito portato gli inquirenti ad ipotizzare l'investimento da parte di un mezzo pesante. Un ipotesi investigativa che ha trovato riscontro nel volgere di poche ore e che ha portato i carabinieri a denunciare per omicidio colposo un camionista di 43 anni originario della provincia di Caserta.

ACCUSE - L'uomo è accusato di aver investito e ucciso una donna romena di 37 anni, trovata priva di vita con il cranio fracassato intorno alle 6.16 a Fiano Romano nel cortile di un'azienda che si occupa dello smistamento di generi alimentari.

SANGUE SULLA RUOTA - A portare gli investigatori su questa pista le tracce di pneumatici trovati sul cadavere della donna. L'uomo è stato rintracciato dai carabinieri della compagnia di Monterotondo e del Nucleo Investigativo di Ostia. Secondo la ricostruzione dei militari l'autotrasportatore stava facendo manovra nel cortile e ha investito la donna senza accorgersi di averla alle spalle. A quanto si è appreso non si sarebbe neanche accorto dell'incidente. Sulla ruota posteriore del mezzo, posto sotto sequestro, è stato trovato del sangue.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donna investita a Fiano Romano: camionista denunciato per omicidio colposo

RomaToday è in caricamento