Torino-Roma: ferita con venti coltellate sul treno Frecciarossa, 41enne in prognosi riservata

L'aggressore fermato dalla Polizia Ferroviaria alla stazione di Bologna

Foto BolognaToday

Treni in ritardo e intervento dell'Autorità Giudiziaria. E' successo la mattina di giovedì 7 novembre alla stazione centrale di Bologna a seguito di un accoltellamento avvenuto a bordo del Frecciarossa 9309 Torino-Roma. Due feriti, tra cui grave una donna di 41 anni e un uomo fermato dalla polizia ferroviaria: questo il duro bilancio. Lo scrive BolognaToday. 

"Il traffico - avvisava Trenitalia alle ore 10.45 -  è rallentato per un intervento dell’Autorità Giudiziaria nella stazione di Bologna Centrale. Maggior tempo di percorrenza fino a 20 minuti per i treni in viaggio." In realtà il treno 9309, partito da Torino e diretto a Roma, dopo aver subito un ritardo di 60 minuti, è stato cancellato e messo a disposizione dell'autorità giudiziaria per i rilievi del caso.

Dalle prime informazioni, il fatto di sangue a bordo del convoglio si sarebbe consumato intorno alle ore 10 di stamattina. A quanto si apprende, sarebbe stato fermato il presunto aggressore - un italiano sulla quarantina  - anche grazie alla collaborazioni di alcuni viaggiatori che hanno assistito alla scena. Il soggetto si trova ora sotto custodia da parte di Polfer.

Donna accoltellata sul treno: il video 

I primi riscontri della Polizia confermano che sul treno ad Alta velocità, "per cause da accertare, un uomo ha ferito con un coltello due persone - un uomo e una donna, entrambe italiani -  che sono state soccorse dai sanitari del 118 e si trovano attualmente ricoverate all'ospedale Maggiore".

Da quanto si apprende, la donna, rimasta gravemente ferita, si trova ricoverata in rianimazione, in prognosi riservata. In prima analisi, l'accoltellatore e la donna si conoscevano, uno sarebbe stato addetto alle pulizie e l'altra al servizio ristorazione, impiegati per ditte esterne. Tra i due sarebbe scoppiato un litigio, poi degenerato con lo spuntare di un coltello. In difesa della donna, raggiunta dall'arma più volte, alle gambe e al torace, è intervenuto un viaggiatore, che frapponendosi tra i due è rimasto colpito dal fendente. L'uomo è stato accolto al pronto soccorso in codice 2, ovvero quello di media gravità.

Ancora da chiarire il movente della cruenta aggressione, che secondo quanto ricostruito al momento dalla Polfer, sarebbe da attribuirsi a motivi personali.

I treni direttamente coinvolti dai disagi sono il FR 9614 Napoli Centrale (7:40) - Milano Centrale (12:02); FR 9621 Milano Centrale (9:30) - Roma Termini (12:37); FR 9623 Milano Centrale (10:00) - Napoli Centrale (14:23); FR 9413 Venezia Santa Lucia (9:35) - Roma Termini (13:28); FR 9529/9531 Torino Porta Nuova (9:00) - Salerno (16:05); FR 8419/8420 Venezia Santa Lucia (9:25) - Fiumicino Aeroporto (14:07).

Ritardi treni stazione Bologna-2

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Roma usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Comune di Roma assume, 1512 i posti a disposizione: ecco il concorsone

  • Blocco traffico, a Roma diesel fino a Euro 6 vietati anche venerdì 17 gennaio

  • Blocco traffico: a Roma oggi niente auto nella fascia verde, tutte le informazioni

  • Blocco auto: chi può circolare a Roma domani 19 gennaio

  • Bollo auto, sconti e nuova modalità di pagamento: cosa cambia nel 2020

  • Le mani della 'Ndrangheta su San Basilio: spaccio modello Scampia da 15.000 euro al giorno

Torna su
RomaToday è in caricamento