Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca Prati / Piazzale Clodio

L'attrice cinese Dong Mei condannata a 3 anni e 4 mesi per riciclaggio

La decisione del Tribunale di Roma al termine di un processo svolto con rito abbreviato. La modella fu fermata sul suo yacht al largo di Ponza con il marito nell'agosto del 2011

L'attrice e modella cinese Dong Mei è stata condannata a 3 anni e 4 mesi di reclusione per l'accusa di riciclaggio. Lo ha deciso il Gup del tribunale di Roma, Barbara Callari, al termine di un processo svolto con rito abbreviato. Il giudice ha, invece, assolto il fratello dell'attrice, la madre e un altro parente. Tutti irreperibili o latitanti nel corso dell'inchiesta.

RICICLAGGIO - La vicenda risale all'agosto di due anni fa quando Don Mei venne arrestata con il marito, il commercialista Federico Di Lauro (che ha optato per il processo con rito ordinario) mentre si trovavano a bordo del loro yacht nella acque di Ponza. Secondo quanto stabilito dall'accusa ammonta a circa 400 mila euro il riciclaggio del denaro che era stato sottratto ad una società dichiarata fallita. Per l'attrice, nota soprattutto per le comparsate tv negli anni ’90 al Maurizio Costanzo Show, il Pm Stefano Rocco Fava aveva chiesto una condanna a 3 anni e 10 mesi, mentre per i familiari dell'attrice aveva chiesto condanne superiori ai tre anni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'attrice cinese Dong Mei condannata a 3 anni e 4 mesi per riciclaggio

RomaToday è in caricamento