Uccide la moglie e poi si spara: i due coniugi non riuscivano a pagare l’affitto

E’ quanto emerge da un biglietto ritrovato dalla polizia in casa dei due coniugi a Tomba di Nerone

La polizia in via Santi Cosma e Damiano 4 (foto Ansa Massimo Percossi)

Non riuscivano a pagare l’affitto, per questo il marito ha sparato alla moglie e poi si è rivolto l’arma contro e si è ammazzato. Un dramma della disperazione poi sfociato in tragedia. E' quanto emerge in relazione all'omicidio suicidio di Domenico Gentile e Patrizia Garro, i due coniugi trovati morti sul letto dell'appartamento in cui vivevano, in via Santi Cosma e Damiano 4, nella zona di Tomba di Nerone a Roma nord. 

Un dramma consumatosi tra le pareti della casa dove la Polizia Scientifica si è trovata a delineare i contorni di un vero e proprio dramma della disperazione, nato per motivi economici. 

A fare fuoco è stato il marito, 76 anni, che ha puntato la sua pistola calibro 357 regolarmente detenuta, al collo della moglie, 73 anni, uccidendola. Poi l'uomo si é puntato l'arma alla testa e ha premuto il grilletto. I due erano sdraiati vicino nel letto della camera da notte, fra di loro l'arma che ha fatto fuoco. 

Gli agenti hanno ritrovato un biglietto in cui i coniugi hanno chiaramente lasciato scritto di avere grosse difficoltà a pagare l'affitto. "Scusatemi", l'ultima parola scritta dall'uomo sul biglietto nel quale ha descritto le loro difficoltà a pagare l'affitto di casa. 

Le salme sono state messe a disposizione dell'Autorità Giudiziaria. Al vaglio della Polizia anche i racconti di vicini di casa e conoscenti, compresa la sorella della donna, residente a Milano, che venerdì poco dopo le 12 aveva lanciato l'allarme non riuscendo a contattare telefonicamente i due coniugi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

  • Camorra, "a Roma comanda tutto lui": il cartello della droga di Michele Senese. Ecco come aveva diviso la Capitale

  • Incidente sulla Pontina: l'auto ha un'avaria, lui scende e viene investito da un tir. Morto 43enne

  • La montagna vicino Roma: 5 escursioni a due passi dalla Città eterna

  • Choc nel parcheggio del supermercato: cliente non lascia il carrello al mendicante e finisce ferito in una pozza di sangue

  • Saldi, a Roma e nel Lazio si parte un mese prima: lo shopping natalizio sarà all'insegna degli sconti

Torna su
RomaToday è in caricamento