Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca Piazzale Labicano

Porta Maggiore: ricercato dal 2016 esibisce documenti falsi

In manette un uomo di 47 anni. L'uomo ha esibito ai carabinieri una patente di guida ed un passaporto contraffatti

Una patente di guida ed un passaporto rilasciato dalle autorità argentine, entrambi contraffatti. In questo modo un cittadino colombiano di 47 anni pensava di svangare un controllo dei carabiniieri del Nucleo Operativo della Compagnia Centro, celando la sua latitanza. E' accaduto a Porta Maggiore dove i militari hanno poi arrestato l'uomo, che ha cercato di eludere i controlli esibendo documenti riportanti le generalità di un’altra persona, in quanto ricercato da gennaio dello scorso anno.

CONTROLLO A PORTA MAGGIORE - Nello specifico, i Carabinieri, di pattuglia in abiti civili lo hanno fermato per un normale controllo e quando hanno notato il documento falso si sono insospettiti ed hanno approfondito le verifiche. L’uomo infatti ha prima esibito una patente di guida e poi un passaporto rilasciato da autorità argentine, riportanti la sua fotografia ma con le generalità di un’altra persona, che dopo accurati controlli sono risultati contraffatti.

RICERCATO DAL 2016 - I Carabinieri hanno scoperto che in realtà il fermato era cittadino colombiano sul quale gravava un ordine di carcerazione, emesso dal Tribunale di Roma, del gennaio del 2016. I documenti sono stati sequestrati e l’uomo arrestato, è stato portato nel carcere di Regina Coeli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Porta Maggiore: ricercato dal 2016 esibisce documenti falsi

RomaToday è in caricamento