Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Palestrina: disoccupato rapina operaio romeno

Un disoccupato di 33 anni ha aggredito e rapinato un operaio romeno per poi darsi alla fuga. I carabinieri sono riusciti a intercettarlo e arrestarlo. La vittima è stata medicata in ospedale

Un uomo di 33 anni è stato arrestato a Palestrina perché ha rapinato un operaio romeno. L.C, il rapinatore, è un disoccupato residente nel comune vicino Roma e già noto alle forze dell'ordine. Ieri, in via Fussen, per derubarlo di 150 euro, ha aggredito con calci e pugni l'operaio e poi è scappato verso il centro storico.
La vittima ha chiamato i carabinieri che, grazie alle informazioni fornite dall'operaio derubato, sono riusciti a individuare e fermare L. C. La vittima della rapina è stata medicata all'ospedale locale per delle evidenti escoriazioni al volto e giudicato guaribile in 4 giorni, mentre il rapinatore e' stato trattenuto in attesa del rito direttissimo innanzi ai giudici del Tribunale di Tivoli. La refurtiva e' stata interamente rinvenuta e riconsegnata al proprietario.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palestrina: disoccupato rapina operaio romeno

RomaToday è in caricamento