Discarica Spizzicatore: "C'è rischio incidente tossico nel centro santa Lucia"

A lanciare l'allarme è il dottor Giovanni Ghirga che ha presentato una nota esposto alla Procura della Repubblica di Civitavecchia: "L'area è a rischio disastro ambientale"

La discarica di Spizzicatore, nel comune di Allumiere, come alternativa a Falcognana per il post Malagrotta. L'ipotesi, al momento non in campo, è rispuntata ad inizio mese allarmando e non poco i cittadini dell'area. E' di oggi la notizia di nota esposto alla procura di Civitavecchia presentata dal dottor Giovanni Ghirga, candidato nel 2012 con una lista civica a sindaco di Civitavecchia. L'esposto paventa "il rischio di un gravissimo incidente tossico nel vicino centro chimico di Santa Lucia”.

Secondo Ghirga il rischio sarebbe quello di incendi o esplosioni all’interno della discarica, con le fiamme che potrebbero propagarsi nelle zone limitrofe e alla possibile infiltrazione nel terreno di gas metano attraverso i rifiuti depositati in discarica. Il dottore, citando una vasta letteratura scientifica internazionale, parla dell'eventualità che il gas possa a quel punto giungere nell’area sottostante il centro Nbc di Santa Lucia.

"Il Comprensorio di Civitavecchia – spiega nel suo esposto Ghirga – è un’area a rischio di grave incidente industriale, dove esiste la probabilità/possibilità che gravi conseguenze di un incidente rilevante possano essere accresciute a causa del luogo, della vicinanza di più stabilimenti o delle sostanze presenti (effetti domino); sul territorio sussistono infatti svariati Depositi di Oli minerali a poco distanza da due grandi Centrali Termoelettriche (Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare/ SPRA: Mappatura dei pericoli di incidente rilevante in Italia, edizione 2013); a tale situazione va inoltre sommata la pericolosità di avere nel territorio del Comune di Civitavecchia, nel Comprensorio Militare di S. Lucia, il Centro Tecnico Logistico Interforze (Ce.T.L.I) NBC, Ente del Ministero della Difesa, unico in Italia, con compiti di studio, verifiche ed applicazioni di carattere militare nei settori Nucleare, Biologico e Chimico”. Nel merito Ghirga ricorda come l’atto della Camera 4/12348, in risposta al Senatore Ignazio La Russa, “riporta la presenza in tale Centro di 18.000 proiettili contenenti iprite, una sostanza estremamente tossica utilizzata nel corso della prima guerra mondiale”; così come una recente intervista rilasciata dal Direttore Tecnico del Centro stesso e pubblicata da Libero il 16/08/2009, “ha messo in evidenza l’elevata quantità di agenti tossici presenti e l’attesa del prossimo pesante carico, cento tonnellate di iprite che si vanno faticosamente recuperando da una nave americana, la John Harvey, bombardata e affondata nel porto di Bari dai tedeschi nel dicembre del 1943".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La richiesta, dunque, è quella di "escludere il territorio denominato Spizzicatore (comune di Allumiere, RM), situato vicino al Centro NBC, come sito sede della megadiscarica dei rifiuti di Roma, al fine di annullare il rischio relativo di un non escludibile, gravissimo, disastro ambientale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Roma, la mappa del contagio di ottobre: 47 quartieri con più di cento casi

  • Paura a Gregorio VII, a fuoco un autobus: esplosioni e colonna di fumo nero sulla zona

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • La marcia 'nera' su Roma, l'ultra destra sfida il coprifuoco. La Questura: "Nessun preavviso per il corteo"

  • Coprifuoco a Roma e nel Lazio, ecco l'ordinanza: autocertificazione per spostamenti da mezzanotte alle 5

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento