rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca

Rifiuti, Sottile sceglie Pian dell'Olmo: la discarica nel XX municipio

"Il sito individuato sarà Pian dell'Olmo". Lo ha detto il commissario straordinario per l'emergenza rifiuti di Roma Goffredo Sottile. Conferenza stampa interrotta per le proteste dei comitati

La discarica per il post Malagrotta sarà nel XX Municipio a Pian dell'Olmo. Lo ha detto il commissario straordinario per l'emergenza rifiuti di Roma Goffredo Sottile dichiarando: "Il sito individuato sarà Pian dell'Olmo".

"Sostanzialmente c'è l'accordo di tutti, ma è una scelta che compete al commissario: questa è una responsabilità diretta". Lo ha detto il commissario all'emergenza rifiuti di Roma Goffredo Sottile nel corso della conferenza stampa sui rifiuti."Va detto a chiare lettere che una discarica, se ben gestita, non arreca nocumento al suo esterno: va ben gestita e controllata", ha aggiunto il prefetto Goffredo Sottile. Poi, rivolgendosi al vice sindaco di Riano, ha detto: "Ovunque si vada, purtroppo, c'é una protesta".
 

Bagarre nella sala stampa del ministero dell'Ambiente all'annuncio da parte del prefetto commissario Goffredo Sottile della discarica provvisoria a Pian dell'Olmo. Nella sala stampa erano presenti anche rappresentanti dei comitati tra cui il vice sindaco di Riano, Italo Arcuri, il segretario dei Verdi Lazio, Nando Bonessio e il senatore dell'Idv Stefano Pedica. Alle proteste e all'assedio della scrivania del Commissario, Sottile ha deciso di interrompere la conferenza stampa.

Il vicesindaco di Riano Italo Arcuri, con indosso la fascia tricolore, ha manifestato con un cartello e una bandiera tricolore davanti al ministero dell'Ambiente a Roma, dove era in corso il vertice sull'emergenza rifiuti con gli enti locali. Arcuri è contro l'ipotesi di una discarica nel sito di Pian dell'Olmo, che, pur essendo nel comune di Roma, confina con quello della sua città. "Il paese è bloccato - ha detto - le agenzie immobiliari non vendono più. Noi non ci stiamo e se a Corcolle ha vinto la cultura, a Pian dell'Olmo rischia di perdere la salute. La salute è un diritto costituzionale -ha aggiunto- e chi deve farlo la difenda, e mi riferisco al ministro Clini, perché se Ornaghi minacciò le dimissioni contro Corcolle allora lo faccia anche Clini. Ci sono vincoli di ogni tipo: la scuola è a 600 metri, ci sono vincoli archeologici, paesaggistici, c'é il rischio di esondazione del Tevere"."Non arretreremo di un millimetro - ha concluso - siamo pronti alla rivolta".


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuti, Sottile sceglie Pian dell'Olmo: la discarica nel XX municipio

RomaToday è in caricamento