Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cronaca Monteverde / Via della Nocetta

Villa Pamphili, scoperta altra discarica abusiva di eternit

La discarica è stata scoperta all'interno dell'area boschiva adiacente via Nocetta. Negli ultimi mesi episodi del genere sono già accuduti

Bonificata una discarica di rifiuti ingombranti ne spunta un'altra. La scena si ripete nel parco di Villa Pamphili. Questa volta l'allarme è scattato all'interno dell'area boschiva adiacente via Nocetta.  

AREA SEQUESTRATA - Ieri agenti del gruppo Monteverde hanno scoperto un illecito smaltimento di rifiuti speciali, tra cui lastre di eternit. In attesa di stabilire la quantità dei rifiuti é stato disposto il divieto di accesso all'area, estesa circa 100 metriquadri. I Vigili hanno posizionato nastri e cartelli indicatori del sequestro, che avvisano i cittadini dello stato di pericolo x la salute. Indagini sono in corso contro ignoti.

ALTRA BONIFICA - Lo scorso 25 giugno i volontari di Retake della zona, dall'associazione Villa Pamphili e Monteverde App assieme agli agenti del Pics della Polizia Locale di Roma Capitale con il personale Ama, avevano scoperto rifiuti di amianto nell'area verde. Localizzata la discarica sono state attivate tutte le procedure per la bonifica del secondo deposito illegale di rifiuti ingombranti. 

PILE SOTTERRATE - Una situazione, purtroppo, non nuova. Ad aprile i volontari dell'associazione per Villa Pamphili hanno ritrovato una vera e propria discarica interrata di batterie usate. Una scoperta talmente sconvolgente da richiedere l'intervento del gruppo di Polizia Locale, il XII Monteverde, che giunto sul posto aveva poi posto sotto sequestro l'area che si trova all'altezza dell'ingresso di piazza San Pancrazio.

2016-07-05_00002-2

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Villa Pamphili, scoperta altra discarica abusiva di eternit

RomaToday è in caricamento