Discarica a Corcolle: Pecoraro si dimette, al suo posto il prefetto Sottile

Il prefetto Pecoraro, che aveva indicato in Corcolle il luogo idoneo per la nuova discarica per il post Malagrotta si è dimesso. Il nuovo commissario è il prefetto Goffredo Sottile

Colpo di scena nell'ormai intricata vicenda dei rifiuti romani e del post Malagrotta: il prefetto Giseppe Pecoraro si è dimesso e il nuovo commissario delegato all'emergenza rifiuti è il Prefetto Goffredo Sottile.

“Mi sono dimesso perché il presidente del Consiglio scelga in piena libertà" così ha Pecoraro cconfermando le sue dimissioni dalla carica di commissario.
Con una nota di ieri, il Prefetto Giuseppe Pecoraro ha ritenuto di confermare le sue dimissioni dall'incarico di Commissario delegato per il superamento dell'emergenza ambientale nel territorio della provincia di Roma", si legge in una nota del governo.

"Il Consiglio dei Ministri dà atto al Commissario di aver agito con assoluta correttezza, nel rispetto delle procedure, e con lodevole impegno personale - prosegue il comunicato - Considerando l'estrema urgenza di procedere all'individuazione del sito della discarica necessaria a dare soluzione al problema della gestione del ciclo integrato dei rifiuti della Capitale, il Consiglio dei Ministri ha deciso di conferire l'incarico al Prefetto Goffredo Sottile". Il nuovo commissario per i rifiuti a Roma, secondo quanto si apprende, sarà affiancato da un esperto dei Beni culturali e uno dell'Ambiente. Dopo le dimissioni del prefetto Giuseppe Pecoraro, l'incarico è stato affidato dal Consiglio dei ministri a Goffredo Sottile.

"Chiedetelo al presidente del Consiglio". Così, a margine della Festa della polizia, il prefetto di Roma Giuseppe Pecoraro si è limitato a rispondere ai cronisti che gli chiedevano cosa succederà adesso, dopo le sue dimissioni da commissario all'emergenza rifiuti. Il prefetto non ha voluto rilasciare altre dichiarazioni. (Fonte Ansa)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Roma in settimana? Cosa dicono le previsioni meteo

  • Roma e Lazio in zona arancione: l'annuncio dell'assessore D'Amato

  • Coronavirus, Roma e il Lazio verso la zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Coronavirus, a Roma e nel Lazio la situazione sta peggiorando: "Si è perso il controllo dei contagi, vi spiego perché"

  • Zona arancione, oggi si decide per Roma e il Lazio: i romani dovranno abituarsi a nuove regole

Torna su
RomaToday è in caricamento