Tor Tre Teste: discarica vicino la conduttura dell'Acqua Marcia, area sequestrata

La Polizia Locale ha posto sotto sequestro circa 2000 metri quadri di terreno in vicolo di Valle Bagnata. Trovati rottami metallici e materiali di demolizione edilizia

Una discarica a cielo aperto in vicolo di Valle Bagnata in prossimità della conduttura dell'Acqua Marcia. E' quando hanno scoperto gli agenti del Reparto Tutela Ambientale del V Gruppo Prenestino della Polizia Locale che hanno posto sotto sequestro circa 2000 metri quadri di terreno.

L'abbandono di rifiuti da parte di ignoti, aspetto che sta comportando indagini volte all’individuazione di responsabili, ha interessato la sorgente idrica, minacciata dal deposito di detriti, terre di riporto e immondizia di vario genere. 

L’alterazione delle quote altimetriche dell’area è dovuta alla presenza di rifiuti ingombranti, rottami in materiali plastici, apparecchiature elettriche, rottami metallici, materiali di demolizione edilizia, calcinacci, blocchi di cemento armato, materiali di risulta da lavori edili, rottami di legno, fresato bituminoso, sacchi, imballaggi in plastica e in vetro.

Al fine di apporre le necessarie delimitazioni l’area sequestrata è stata perimetrata con picchetti metallici, rete plastificata, cartelli e sigilli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Lazio zona arancione? Oggi la decisione

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Centro commerciale Maximo di Roma: ecco quali sono i negozi presenti all'interno

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

  • Vigili fanno sesso in auto a Roma, la commedia sexy si tinge di giallo: spunta l'ipotesi della microspia

Torna su
RomaToday è in caricamento