Via di Salone: sequestrata discarica abusiva di 57.000 metri quadrati vicino al campo nomadi

L'area, dove già erano stati apposti i sigilli, conteneva veicoli e roulotte fuori uso senza targa o senza numero di telaio abbandonati sul terreno circostante il campo autorizzato

Operazione congiunta al campo nomadi di via di Salone del Corpo forestale dello stato e della polizia locale di Roma Capitale, gruppo SPE diretto da Antonio Di Maggio. L'intervento ha riguardato la rimozione di veicoli e roulotte fuori uso senza targa o senza numero di telaio abbandonati sul terreno circostante il campo autorizzato.

Nello stesso luogo già in precedenza erano state sequestrate due discariche abusive, tre autocarri e denunciate sette persone per trasporto illecito di rifiuti. Lo sversamento di materiali di ogni genere e i successivi incendi causano allarme sociale e ambientale tra la popolazione come confermano gli esposti e le segnalazioni giunte negli uffici della municipale.

Gli agenti del Gruppo Sicurezza Pubblica Emergenziale, coordinati dal vice comandante del Corpo Antonio Di Maggio, insieme ai forestali, hanno di nuovo sequestrato un terreno di proprietà privata di 57.000 metri quadrati adiacente al campo nomadi adibito a discarica. Posti sotto sequestro anche quindici veicoli alcuni dei quali bruciati o in stato di abbandono. Si stanno effettuando ulteriori accertamenti su trentacinque autocarri in sosta nelle vicinanze verosimilmente utilizzati per il trasporto illecito di autovetture.

Dal controllo all’interno del campo è emerso anche che cinque moduli abitativi erano occupati abusivamente da tre nuclei familiari e per questo sono stati denunciati i tre capi famiglia. I moduli sono stati riconsegnati al Dipartimento Promozione Politiche Sociali per la riassegnazione.

La Forestale ha provveduto ad apporre nuovamente i sigilli che erano stati violati su un'area verde adiacente precedentemente sequestrata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'operazione è stata disposta dalla Prefettura di Roma nell'ambito di un più generale controllo sulla legalità nella Città. Ulteriori accertamenti consentiranno di risalire ai responsabili della filiera dello smaltimento illegale dei rifiuti ferrosi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La sala è piena di pubblico senza mascherina: la “bolla” del Costanzo Show fa infuriare i social

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • La marcia 'nera' su Roma, l'ultra destra sfida il coprifuoco. La Questura: "Nessun preavviso per il corteo"

  • Ristorante romano consegna le chiavi a Virginia Raggi: "Roma muore e con sé la ristorazione e il turismo"

  • Centro commerciale Maximo, salta l'inaugurazione: le insegne sono coperte e sull'apertura cala il silenzio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento