Cronaca

Discarica di rifiuti pericolosi e roghi tossici nell'area sottoposta a vincolo paesaggistico

La scoperta da parte dei carabinieri forestali nelle campagne di Palombara Sabina

Parte della discarica scoperta dai forestali a Palombara Sabina

Roghi tossici ed una discarica di rifiuti pericolosi in un'area sottoposta a vincolo paesaggistico. A dare vita allo scarico illegale un 60enne, scoperto e denunciato dai carabinieri forestali di Palombara Sabina assieme ai volontari dell'associazione Fedra.

Secondo quanto accertato dai militari l'uomo aveve trasformato il suo terreno di campagna a Palombara Sabina, Comune della provincia nord di Roma, in un'area dove aveva sversato anche rifiuti considerati pericolosi e speciali, abbandonati in una scarpata alta una decina di metri. 

Oltre che per l'accumulo di rifiuti il 60enne è stato denunciato anche per gestione e combustione illecita, oltre che per aver realizzato con il tempo una strada pavimentata con scarti edili.

Nella discarica i militari hanno trovato di tutto: dall'eternit alle bombole di gas, oltre a lattina di olio con residui, guaina catramata, mobili, materassi, televisori, calcinacci e pneumatici.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Discarica di rifiuti pericolosi e roghi tossici nell'area sottoposta a vincolo paesaggistico

RomaToday è in caricamento