Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca Via Cesurni

Ristruttura la frutteria e scarica i vecchi rifiuti e arredi abusivamente: multa e denuncia

Gli uomini della Forestale sono arrivati a lui attraverso della documentazione abbandonata dal 52enna assieme ai rifiuti in strada Cesurni

La discarica abusiva trovata dalla polizia a Cesurni

Sono arrivati a lui attraverso la documentazione che aveva abbandonato illegalmente in strada assieme a rifiuti speciali e non. A scoprire le malefatte del titolare di una frutteria di Villalba di Guidonia i carabinieri forestali su segnalazion degli ispettori della Congeav. Ad essere denunciato un cittadino del Bangladesh di 52 anni.

La discarica abusiva era stata creata dall'uomo su strada Cesurni, a Tivoli Terme, provincia nord est della Capitale, in prossimità del cavalcavia del tratto urbano dell'A24. Un vero e proprio market di rifiuti speciali e non, fra i quali barattoli di vernice, barattoli di stucco, secchi con residui di vernice, lampade, neon, rifiuti ingombranti fra i quali una macchina da scrivere, ma anche cassette di plastica per frutta e verdura.

Proprio questo dettaglio ha poi permesso ai Carabinieri Forestali di Guidonia di risalire al titolare della frutteria di Villalba di Guidonia con il 52enne, poi denunciato per abbandono e gestione illecita di rifiuti speciali pericolosi e non pericolosi, che ha poi ammeso di aver scaricato i rifiuti illegalmente nel corso dei lavori di ristrutturazione del suo negozio della frazione del Comune della Città dell'Aria. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ristruttura la frutteria e scarica i vecchi rifiuti e arredi abusivamente: multa e denuncia

RomaToday è in caricamento