rotate-mobile
Cronaca Casal de Pazzi / Via Capitignano

Una discarica abusiva di 300 metri quadri sulle sponde del fiume

L'area sottoposta a vincolo ambientale e paesaggistico era stata recintata e chiusa all'accesso. Il presidente Umberti: "Per anni è stata una zona franca"

"Una zona franca". Una discarica abusiva sulle sponde del fiume Aniene. Siamo nella zona del Tiburtino, fra Ponte Mammolo e Tor Cervara dove le pattuglie del reparto fluviale e del IV gruppo della polizia locale di Roma Capitale sono intervenute a ridosso dell'Aniene, dove è stata rinvenuta la presenza di una vera e propria discarica abusiva di oltre 300 metri quadri, in un’area sottoposta a vincolo ambientale e paesaggistico.  

L'intervento è avvenuto in via Campotosto, all’altezza di via Capitignano, zona Rebibbia, dove gli agenti hanno trovato centinaia di metri cubi di rifiuti speciali tra cui lamiere, calcinacci e materiale di risulta da cantiere, abbandonati illegalmente da ignoti, che avevano anche recintato e chiuso l’accesso alla golena destra del fiume. Al termine delle operazioni il terreno è stato riconsegnato all'ente regionale per consentirne la bonifica. Sono tuttora in corso indagini da parte dei caschi bianchi per risalire ai responsabili dell’abbandono illegale dei rifiuti. Sul posto erano presenti anche autorità municipali e personale della Regione Lazio. 

Discarica fiume Aniene

La scoperta ha trovato il commento del presidente del IV municipio Massimiliano Umberti: "Questa mattina abbiamo avviato con l’Ater la ripresa in possesso delle aree lungo l’Aniene in via Campotosto e in via Capitignano (Ponte Mammolo) insieme alla polizia fluviale, IV gruppo Tiburtino, Dipartimento rifiuti comune di Roma, area vigilanza e bacini idrografici della Regione Lazio. Per anni questa era zona franca, ricettacolo di rifiuti e sversamenti abusivi nel fiume, nei prossimi giorni scriverò alla Regione Lazio per chiedere un maggiore impegno per valorizzare e restituire questi luoghi ai cittadini rendendoli fruibili".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una discarica abusiva di 300 metri quadri sulle sponde del fiume

RomaToday è in caricamento