Cronaca

Lettori: al posto del FR1 c'è il Leonardo Express, ma non c'è spazio

"Questa mattina alla stazione di Fara Sabina il treno solito era sostituito dal Leonardo Express, ma lì sopra non c'è spazio per far scendere le persone, tanti non sono riusciti a salire"

“Stamattina alle 06:51 ho preso il treno (dalla stazione di Fara Sabina) che arriva da Orte e arriva a Fiumicino Aeroporto. Con grande sorpresa ho visto che si trattava del "Leonardo Express",quello che di solito fa una sola fermata partendo da RomaTermini (e cioè Fiumicino Aeroporto). Scrivo questo perché i vagoni sono concepiti in modo che non ci sia scambio di passeggeri alle fermate.

In pratica, prima delle porte ci sono dei salottini in vetro che riducono il corridoio ad uno stretto cunicolo dove passa una sola persona per volta. Vi lascio immaginare cosa può essere accaduto ad ogni fermata (nell'ora di punta) al momento di scendere o salire dei passeggeri! Intanto, molta gente è rimasta nelle stazioni perché questo treno è anche meno capiente (credo) e quindi non era sufficiente per tutti. Io ho fatto tutto il viaggio in piedi, mentre di solito a Fara Sabina mi siedo sempre. Con questo problema che non si riusciva a scendere o salire bene, siamo arrivati a Roma Tiburtina con 40 minuti di ritardo (lo stesso tempo della normale percorrenza!)...non so a che ora possa essere arrivato a Fiumicino!

Ovviamente ci saranno tutto il giorno ripercussioni sui treni successivi. Mi piacerebbe conoscere il “genio” che ha fatto questa scelta stamattina!”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lettori: al posto del FR1 c'è il Leonardo Express, ma non c'è spazio

RomaToday è in caricamento