Cronaca

Diramazione Roma sud: sull'A1 viaggiano le sigarette di contrabbando, sequestrate 430 chili di 'bionde'

Le sigarette contrabbandate, sprovviste del contrassegno dei monopoli, riportavano scritte in lingua araba

Le sigarette di cotrabbando viaggiano sull'autostrada A1. Nei primi mesi dell'anno la Guardia di Finanza ha monitorato i caselli autostradali presenti alla Diramazione Roma Sud, importanti punti di snodo della periferia romana. Proprio in tale ambito, nei pressi del casello autostradale di Monte Porzio Catone, le Fiamme Gialle hanno sottoposto a sequestro 430 chili di 'bionde' trasportati a bordo di un furgone.

Le sigarette contrabbandate, sprovviste del contrassegno dei monopoli, riportavano il marchio Dubao nonché scritte in lingua araba, verosimilmente provenienti da mercati mediorientali.

L'operazione di polizia giudiziaria trova collocazione nella specifica attività di contrasto al contrabbando di sigarette, volta alla repressione del commercio illegale di generi di monopolio che, oltre a sottrarre preziose risorse all’erario, costituisce una delle principali forme di finanziamento delle organizzazioni criminali a carattere internazionale.

sigarette finanza (2)-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Diramazione Roma sud: sull'A1 viaggiano le sigarette di contrabbando, sequestrate 430 chili di 'bionde'

RomaToday è in caricamento