menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ama, funzionario sorpreso con una prostituta nell'auto di servizio

L'uomo, sospeso da Ama, è stato scoperto dagli agenti del Pics della polizia locale mentre era appartato nell'auto di servizio all'Eur

Doveva controllare che le strade fossero pulite, invece è stato pizzicato a bordo dell'auto di servizio mentre consumava un rapporto sessuale con un'avvenente prostituta. Un funzionario Ama è finito così nei guai tanto che, lo scorso 28 agosto, l'azienda municipalizzata ne ha annunciato la sospensione dal servizio con una nota stampa. 

Sul quotidiano Leggo, questa mattina in anteprima, sono emerse le motivazioni confermate anche a RomaToday. Secondo quanto emerso l'uomo era nell'abitacolo e stava per consumare un rapporto sessuale con una prostituta in zona Eur.  

A verbalizzare la situazione sono stati gli uomini del Pics, il nucleo della polizia locale di Roma Capitale che si occupa di decoro e degrado urbano. L'indagine e i controlli incrociati sulla targa del mezzo hanno permesso agli investigatori di ricostruire l'accaduto. L'uomo era con una Fiat Panda bianca con i loghi Ama. La donna che si trovava in sua compagnia era una prostituta.

In attesa della conclusione della indagini, Ama "si è attivata tempestivamente per la repressione di comportamenti illeciti e lesivi dell'immagine aziendale. Con la sospensione, è anche partito l'iter disciplinare previsto. Il lavoratore, dopo essersi appropriato illecitamente di un mezzo aziendale, è stato fermato e identificato per altri reati ed è ora sottoposto a indagini", ha fatto sapere l'azienda.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento