Aspettando il Conclave è già speculazione: salgono i prezzi degli alberghi

Per la Beatificazione di Wojtila si parlò di un rincaro dei prezzi fino al 300%. Da aspettarsi lo stesso per le dimissioni di Papa Ratzinger?

Un annuncio choc, quello di papa Ratzinger, che farà storia. Due settimane circa alla fumata bianca e il count down scandito dagli ultimi appuntamenti del Santo Padre. Inutile sottolinearlo, per Roma si profilano giornate intense. Affluiranno nella capitale centinaia di migliaia di pellegrini da ogni parte del mondo. E ovviamente c'è chi prova a far crescere i profitti. Affittare un appartamento a San Pietro da qui al Conclave? Il canone settimanale per circa 50 metri quadri sarebbe già raddoppiato: da 1000 a 2000 euro.

Non stupisce se si pensa che, in occasione della Beatificazione di Papa Woytila, si parlò di un rincaro dei prezzi dal 100 al 300%. E se le accuse di speculazione furono rimandate al mittente dal presidente di Federalberghi Roma, Giuseppe Roscioli - "se si alza la domanda si alza anche l'offerta, è una legge di mercato" - Codici denunciò a gran voce i prezzi lievitati.

In zona Vaticano era stato rilevato, in prossimità del primo maggio -data della Beatificazione- un aumento del costo del pernottamento del 148 per cento, in zona Piazza Navona del 102 per cento, in zona Trastevere del 168 per cento, in zona Aurelio Monte Verde del 139 per cento, all'Esquilino del 96 per cento, all' Eur del 110 per cento ed in Zona San Giovanni/Repubblica, del 116 per cento. E il caro prezzi non riguardò solo gli alberghi.

"Il costo di lattine, bottiglie di acqua e bibite varie può essere maggiorato dagli esercenti del 1100% - denunciavano da Codici - così una bottiglia d'acqua, che al supermercato costa 0,50 centesimi, potrebbe arrivare a costare anche 6 euro e più". Accadrà anche questa volta?

Certo i fedeli attesi sono tanti e la capitale è in fermento. Il sindaco Gianni Alemanno è pronto a firmare un'ordinanza per affidare la regia degli eventi che porteranno al Conclave a un unico ufficio centrale da cui verranno gestiti tutti i servizi: dai vigili all'Atac, dall'Ama alla Protezione civile all'accoglienza dei turisti a tv e stampa estera.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Intorno al Vaticano sarà intensificato il numero degli uomini ve dei mezzi della polizia municipale che dovranno gestire il flusso di persone oltre che il traffico intorno al piccolo stato estero. Saranno triplicate le corse delle navette da Termini e da Tiburtina fino alla città del Vaticano, ma saranno anche intensificate tutte le linee che attraversano la zona di Borgo e piazza Risorgimento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Coronavirus, a Roma 342 nuovi casi. L'allarme di D'Amato: "Siamo a livello arancione". I dati Asl del 16 ottobre

  • Coronavirus, a Roma 462 casi: sono 939 in totale nella regione. C'è un nuovo focolaio nel Lazio

  • A Roma la stretta anti Covid, Raggi chiede più controlli: nel week end task in campo tra movida e periferie

  • Coronavirus, a Roma 494 casi. Nel Lazio 994 nuovi contagi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento