Cronaca

Caso Di Cataldo: il pm di Roma dispone una perizia sulle foto dell'ex compagna

Il cantante è indagato per per procurato aborto e maltrattamenti. Domani un esame per accertare la veridicità degli scatti postati su Facebook da Anna Laura Millacci

La Procura di Roma diporrà domani una perizia per constatare l'autenticità delle foto postate su Facebook da Anna Laura Millacci, l'ex compagna del cantante Massimo Di Cataldo, al centro di un'indagine dei pm con le accuse di procurato aborto e maltrattamenti nei confronti della donna. 

Nelle foto divulgate su internet, e poi misteriosamente rimosse, era visibile il volto tumefatto della donna e l'immagine che aveva suscitato maggiore scalpore, ovvero quello che la Millacci indicava come un feto in un lavandino. Il pubblico ministero Eugenio Albamonte, titolare del fascicolo d'indagine, affiderà ad alcuni esperti il compito di stabilire se le immagini siano autentiche e verificare l'età del feto che secondo quanto stabilito dai medici al momento dell'aborto era di quattro settimane. 

L'interruzione della gravidanza, dovuta alle percosse, sarebbe avvenuta nello scorso mese di giugno. Proseguono le indagini degli inquirenti, volti a raccogliere ulteriori testimonianze sulla vita di coppia dei due. Secondo alcune fonti emergerebbe come le violenze avrebbero avuto inizio lo scorso autunno quando la coppia viveva in un appartamento ad Ariccia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caso Di Cataldo: il pm di Roma dispone una perizia sulle foto dell'ex compagna

RomaToday è in caricamento