menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lazio-Roma, domenica c'è il derby: bus deviati e parcheggi off limits. Come arrivare all'Olimpico

Previste inoltre nelle fasi di afflusso e deflusso, in base alle esigenze di sicurezza, ordine pubblico e viabilità, temporanee chiusure sui lungotevere

Domenica primo settembre, dalle 18, la Capitale si ferma per il derby Lazio-Roma all'Olimpico. In attesa delle dispozioni del Prefetto e del Questo, sul fronte della viabilità sarà prevista la consueta disciplina per la sosta in occasione dei grandi eventi ospitati dall'impianto del Foro Italico, con divieti di sosta  a partire dalle 7 in viale dei Robilant, viale Antonino di San Giuliano, piazzale, lungotevere e largo  Maresciallo Diaz.  

Bus deviati per il derby Lazio-Roma

Previste inoltre  nelle fasi di afflusso e deflusso, in base alle esigenze di sicurezza, ordine pubblico e viabilità, temporanee chiusure sui lungotevere Cadorna e Diaz (quest'ultimo nel tratto tra piazzale De Bosis e largo Diaz), Ponte Duca d'Aosta, via Tor di Quinto nel tratto tra largo Diaz e via Civita Castelana, infine sui lungotevere della Vittoria e Oberdan. 

Per quel che riguarda il trasporto pubblico, lo stadio si può raggiungere con il tram 2 (in partenza da piazzale Flaminio/stazione Flaminio metro A) o con 14 linee di, in arrivo da diverse zone della città: 23, 31, 32, 69, 70, 200, 201, 226, 280, 301, 446, 628, 910 e 911. 

Strade chiuse per domenica 1 settembre

L'obiettivo principale resta quello di evitare la sosta selvaggia. Previste inoltre, nelle fasi di afflusso e deflusso, in base alle esigenze di sicurezza, ordine pubblico e viabilità, temporanee limitazioni al traffico.

Le principali chiusure scatteranno dalle ore 15 circa e interesseranno i lungotevere Cadorna, della Vittoria, Oberdan e Diaz (quest'ultimo nel tratto tra piazzale De Bosis e largo Diaz), Ponte Duca d'Aosta e viale di Tor di Quinto (tra largo Diaz e via Civita Castelana).

Viale dei Ministero degli Affari Esteri sarà pedonalizzato. Temporanee modifiche alla viabilità sono previste anche in fase di deflusso

La Questura ha chiesto di escludere dal provvedimento di interdizione al traffico queste categorie di veicoli: pronto intervento e soccorso pubblico; trasporto pubblico (compresi taxi e ncc); moto, motorini e biciclette; residenti; veicoli utilizzati dagli steward; mezzi dotati di pass rilasciati dal Coni, dalla Lazio o dalla Roma.  

Come arrivare allo Stadio Olimpico

Il piano prevede di liberare dalle auto in sosta tutte le zone limitrofe allo stadio, delocalizzare i parcheggi di auto e pullman collocandoli in viale della XVII Olimpiade, piazzale Clodio e viale di Tor di Quinto e consentire in lungotevere Flaminio e lungotevere Thaon de Revel esclusivamente le soste regolate dalla segnaletica esistente e non più al centro della carreggiata. Saranno istituiti inoltre divieti di fermata in via Morra di Lavriano in entrambi i lati e nell'area di parcheggio compresa tra lungotevere Cadorna, via dei Gladiatori e via Prato Falcone (in quest'ultimo caso ad eccezione di ciclomotori e motocicli).

Altri divieti di fermata interesseranno piazza Lauro de Bosis le aree di parcheggio fronte piscina, Università degli studi di Roma e fronte Coni. Ulteriori divieti di fermata dovranno essere osservati su piazzale della Farnesina, via Alberto Blanc, via Tommaso Tittoni, via Paolo Boselli, viale della Macchia della Farnesina, piazzale Maresciallo Diaz (ad eccezione di ciclomotori e motocicli), il tratto di lungotevere Diaz compreso tra Ponte Duca d''Aosta e viale Antonino di San Giuliano, via Mario Toscano, via Contarini, largo Ferraris IV, viale e piazzale dello stadio Olimpico, lungotevere Cadorna, via Antonino di San Giuliano, via Giuseppe Volpi e via Colli della Farnesina (anche in quest'ultimo caso, ad eccezione di ciclomotori e motocicli).

Con le nuove regole il pubblico può quindi raggiungere lo stadio nei seguenti modi:

  • utilizzando i mezzi pubblici, potenziati in occasione degli eventi

  • avvicinandosi con le moto/bici, lasciandole poi nelle aree previste vicine allo stadio

  • lasciando l’auto nei parcheggi regolari o nelle nuove aree decentrate assistite da steward
  • I titolari di permessi per persone con disabilità possono parcheggiare come di consueto in viale delle Olimpiadi/viale dei Gladiatori, o presso lo Stadio dei Marmi (via Nigra).

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Roma usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    "Fa er provola", perché si dice così?

  • De Magna e beve

    12 "vizi" artigianali: nuovo regno del tiramisù apre a Roma

  • De Magna e beve

    Dove mangiare i 5 supplì più buoni di Roma, rigorosamente "al telefono"

Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento