rotate-mobile
Martedì, 21 Maggio 2024
Cronaca Sacco Pastore / Via Capo Miseno

Dai controlli a Termini al deposito di cocaina a Montesacro, sequestrati 2,7 chili di droga

I due grossisti scoperti nell'ambito dei controlli ad alto impatto predisposti nell'area della stazione

Dalla stazione Termini a Montesacro dove hanno trovato un deposito di cocaina ed una pistola con matricola abrasa. Proseguono i controlli ad Alto Impatto nell'area del primo scalo ferroviario romano, stazione di accesso e partenza ogni giorno di migliaia di persone. Una sorta di biglietto da visita per le tante persone che ogni giorno arrivano a Roma per turismo e per lavoro. Come da qualche tempo a questa parte i controlli sono stati predisposti in sede di comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza. A passare al setaccio l'area dell'Esquilino carabinieri, polizia, finanza, polizia locale ed esercito. Bilancio dei controlli del 31 gennaio: 8 persone arrestate ed 11 denunciate. Oltre 1200 le persone controllate. Sequestrati in totale 2,7 chili di cocaina ed una pistola Beretta con matricola abrasa.

Alto impatto a Termini 

I controlli sono stati realizzati sia da personale in divisa che da quello in borghese, coadiuvato anche da unità cinofile, al fine di prevenire e reprimere fenomeni legati allo spaccio di sostanze stupefacenti e di assicurare alla giustizia soggetti responsabili di reati predatori. Tra gli obiettivi vi è quello di controllare il maggior numero di persone e veicoli orbitanti nell’area della stazione, così da innalzare non solo il livello di sicurezza reale, ma soprattutto quello di sicurezza percepita da tutti coloro che, giornalmente, frequentano le aree del principale scalo ferroviario romano.

Sei arresti vicino alla stazione 

L’intensificazione dei servizi in detta area ha consentito ai carabinieri del gruppo di Roma di arrestare 6 persone, 1 per falso, 1 per resistenza e violenza a pubblico ufficiale e 4 per furto con destrezza e borseggio. Gli agenti del commissariato Viminale ne hanno invece arrestate due: un uomo destinatario di un’ordinanza che dispone misure cautelari ed un 49enne italiano, gravemente indiziato di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti oltre che di detenzione di arma clandestina. 

Controlli Termini 31.01.2023

Deposito della cocaina a Sacco Pastore 

Insospettiti dall’atteggiamento di due soggetti gravitanti nei pressi della stazione Termini, i poliziotti hanno deciso di seguirli a distanza. Questi dopo aver raggiunto un’altra persona hanno scambiato con lo stesso un colloquio fugace per poi allontanarsi. Il soggetto in questione, invece, si è allontanato raggiungendo un magazzino di via Capo Miseno, in zona Sacco Pastore, nel III municipio Montesacro. Decisi ad entrare in azione, gli agenti hanno perquisito il locale dove hanno sequestrato circa 2,7 chili di cocaina, suddivisa in 3 panetti e una pistola Beretta 92FS con matricola abrasa, 4 proiettili cal.9X21 e 10 proiettili calibro 9X18. 

Controlli stradali 

Nel corso dei controlli effettuati dalle forze dell’ordine, concentrati tra le due principali arterie di collegamento di via Giolitti e via Marsala e piazzale dei Cinquecento, sono state identificate 1200 persone e controllati 261 veicoli; 5 gli esercizi pubblici ispezionati e sanzionati. Undici le persone denunciate a vario titolo per violazione della legge sugli stupefacenti, resistenza a pubblico ufficiale, furto, danneggiamento, inosservanza decreto di allontanamento, impiego di lavoratori in nero e mancata comunicazione presenza alloggiati.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dai controlli a Termini al deposito di cocaina a Montesacro, sequestrati 2,7 chili di droga

RomaToday è in caricamento