rotate-mobile
Domenica, 16 Gennaio 2022
Cronaca Ostia / Lungomare Paolo Toscanelli

Ostia: 22 chili di cocaina in un deposito di droga e armi

Arrestato un insospettabile custode. La 'merce' custodita in un anonimo appartamento poco distante dal centro. Accertamenti sulle pistole trovate da parte del Ris


Un custode insospettabile in un anonimo appartamento. Al suo interno però un vero e proprio deposito di armi e droga. E' quanto trovato dai carabinieri di Ostia che oltre a porre in essere articolati servizi di prevenzione con personale in divisa e in borghese, ha potenziato anche l’attività info-investigativa nel settore del contrasto al narcotraffico. Dopo una prolungata attività d’indagine i militari del Nucleo Investigativo del litorale hanno individuato un deposito di droga destinata al mercato degl istupefacenti del litorale romano.

DEPOSITO - Tale deposito è stato localizzato in un anonimo appartamento, non distante da Ostia dove, ben custoditi dentro due grandi casseforti, sono stati rinvenuti 22 chili di cocaina purissima, un revolver “Smith & Wesson” cal. 44 magnum e una pistola semiautomatica “Beretta” mod.84/F cal. .380 con relativo munizionamento. Durante l’approfondita perquisizione dell’abitazione, trasformata anche in un vero e proprio laboratorio, è stato rinvenuto il materiale occorrente per il taglio dello stupefacente e l’attrezzatura per la successiva ripartizione in dosi dello stupefacente.

CUSTODE INSOSPETTABILE - Le manette sono immediatamente scattate ai polsi dell’insospettabile custode del “tesoro criminale”: un romano incensurato di 38 anni, il quale aveva il compito di custodire la droga e le armi senza destare sospetti. Si ritiene che dietro all’ingente quantitativo di droga sequestrato, che una volta tagliata avrebbe fruttato circa 3 milioni di euro, ci siano i potenti della criminalità del litorale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ostia: 22 chili di cocaina in un deposito di droga e armi

RomaToday è in caricamento