Controlli al mercato di via Sannio: trovati i depositi della merce contraffatta

Il doppio blitz da parte degli agenti della municipale che hanno sequestrato 14 banchi illegali e 3000 pezzi di materiale contraffatto

Il blitz della polizia locale in via Sannio

Quattordici banchi sequestrati, assieme a 3mila articoli falsi tra scarpe, borse, cinture ed occhiali da sole e da vista. Oltre a ciò la scoperta di due depositi-magazzini dove i venditori illegali si rifornivano del materiale tarocco. Duro colpo agli abusivi del mercato di via Sannio a San Giovanni da parte della Polizia di Roma Capitale. In tarda mattinata numerosi agenti del gruppo Appio, diretti da Lorenzo Botta presente sul posto, coadiuvati da personale del Commissariato Appio della Polizia di Stato, hanno effettuato un massiccio intervento di contrasto all'abusivismo commerciale nei marciapiedi antistanti i banchi regolari dello storico mercato romano. 

OCCUPAZIONE DEI MARCIAPIEDI - L'intervento, deciso dopo diversi sopralluoghi, ha dato un duro colpo al commercio abusivo, permettendo il sequestro di numerosissimi articoli contraffatti venduti da persone di nazionalità per lo più senegalese che occupano i marciapiedi della via.

DOPPIO BLITZ - Un primo intervento, alle ore 11:00, è stato poi seguito da un secondo, effettuato alle 12:00, nel momento in cui i venditori, pensando di non ricevere più visite dalle forze dell'ordine, si erano di nuovo riforniti esponendo nuove merci: seguendo le tracce dei rifornimenti, infatti, gli agenti hanno scoperto ben due nascondigli occulti situati in due vicine traverse, con all'interno merce immagazzinata destinata alla vendita, tra cui ben 300 paia di scarpe contraffatte di note marche sportive.

LE VEDETTE - Durante l'intervento è stata fermata e denunciata uno dei venditori: molti, invece, probabilmente avvertiti da "vedette", sono riusciti a darsi precipitosamente alla fuga lasciando tutte le merci a terra. Sono stati alla fine smantellati e sequestrati ben 14 banchi abusivi completi dei carrelli usati dai venditori: circa una tonnellata di suppellettili costruite con materiali di fortuna, convogliati poi a distruzione mediante due grossi furgoni della Polizia Locale. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

MERCE SEQUESTRATA - In tutto circa 3000 pezzi, tra cui borse, cinture, occhiali e borse, con moltissimi articoli "griffati" con marchi contraffatti. Questo intervento fa parte di un programma di interventi che la Polizia Locale porterà avanti a contrasto dell'abusivismo commerciale e al ripristino del decoro urbano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torvaianica, sparatoria tra i bagnanti sulla spiaggia: ferito un uomo

  • Referendum, come si vota? Cosa succede se vince il sì, cosa succede se vince il no

  • Gioca due euro e ne vince 500mila per comprare una casa

  • Coronavirus, a Roma 141 casi: è il dato più alto da inizio pandemia. Nel Lazio 238 contagi. Il bollettino del 22 settembre

  • Coronavirus Roma, studenti positivi a Nuovo Salario e Acilia. Sanificato plesso a Tor de' Schiavi

  • Coronavirus, a Roma città 131 nuovi casi. 181 in tutto il Lazio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento