rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Cronaca

Cucciolo di delfino trovato morto sulla spiaggia

Si tratta di un tursiope di giovanissima età, con tutta probabilità morto a causa della separazione dalla madre

Un cucciolo di delfino è stato trovato morto giovedì nel tardo pomeriggio sulla spiaggia di Ostia, all’altezza dello stabilimento balneare La nuova pineta-Pinetina, su lungomare Catulo.

A notarlo sono stati i titolari dello stabilimento, che hanno visto a riva il corpo immobile e sono andati a controllare se l’animale, un esemplare di tursiope, fosse ancora vivo, pur spiaggiato. Non c’era invece più nulla da fare: il corpo non presentava alcuna ferita, ma il delfino era ormai morto, come confermato anche da Franco Petrini, proprietario della struttura.

Stando ai primi accertamenti si tratta di un esemplare giovane, che dipende ancora dal latte materno per la sopravvivenza. Non è escluso dunque che a ucciderlo sia stata la separazione della madre, anche se tra le principali cause di morte dei delfini, oltre all’impatto con imbarcazioni (escluso in questo caso, visto che non aveva ferite visibili), c’è una malattia infettiva dovuta nella maggioranza dei casi al virus del morbillo, un ceppo diverso rispetto a quello umano e letale in questi animali, come spiega Oceanomare Delphis Onlus.

Il corpo del delfino è stato rimosso dalla spiaggia dopo l'analisi da parte di un esperto, che ha effettuato una serie di misurazioni e confermato che il cucciolo era ancora in fase di svezzamento e non aveva feriti visibili.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cucciolo di delfino trovato morto sulla spiaggia

RomaToday è in caricamento