Cronaca Anzio / Lungomare delle Dune

Lido dei Pini: delfino morto spiaggiato, sul corpo segni di morsi di squalo

Il rinvenimento nel tratto di spiaggia al confine fra i Comuni di Ardea e Anzio

Un delfino morto spiaggiato al Lido dei Pini, fra Ardea ed Anzio. E' il ritrovamento avvenuto ieri, 2 luglio, poco dopo le 15  nei pressi dello stabilimento Ranocchio. Un esemplare di Stenella Striata, lungo 2 metri, trovato in stato di decomposizione in riva al mare con delle ferite ricollegabili a morsi di squalo. 

Immediatamente sono stati allertati gli uomini della Guardia Costiera di Torvajanica, coordinati dal luogotenente Costabille, poi intervenuti in prossimità del lungomare delle Dune. Sul posto anche gli agenti della polizia locale di Ardea, veterinario della Asl ed il biologo referente per il Lazio del Centro Studi Cetacei. Con quello di giovedì il numero dei delfini spiaggiati lungo le coste laziali sale a 11, un dato che rispecchia quello degli altri anni. 

Da accertare cosa abbia determinato la morte del cetaceo, aspetto che verrà chiarito dopo gli esiti dell'esame necroscopo che verrà eseguito all'Istitito Zooprofilattico di Lazio e Toscana. 

Nella giornata di San Pietro e Paolo, a  Focene,  sulla spiaggia sono stati  trovati altri due delfini morti.

Delfino morto Lido dei Pini 2-2


Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lido dei Pini: delfino morto spiaggiato, sul corpo segni di morsi di squalo

RomaToday è in caricamento