Stazione Trastevere: sottopassi trasformati in piccoli mercati con gente ubriaca dalla mattina

"E' paradossale il giorno ci sono i controlli mentre la sera quando diventa più pericoloso i militari spariscono"

La Stazione ferroviaria di Trastevere è la quarta stazione di Roma ma il degrado sembra essere molto preoccupante. Lo spazio antistante dalla stazione sembra essere sommerso da bottiglie e rifiuti e come ha confermato un dipendente del supermercato Despar a fianco la stazione, "qui i senzatetto dalle nove della mattina alle nove delle sera comprano in continuazione cartoni di vino scadente e bottiglie di birra che poi buttano dove capita agli argini della strada dove si accumulano". 

Anche qui situazione ancora abbastanza sotto controllo la mattina quando una gazzella dei Carabinieri o una macchina dell'esercito pattuglia la zona ma "la sera, quando cala la notte in questo piazzale così stretto e buio, i controlli spariscono. E' paradossale - dichiara una signora residente della zona - il giorno quando i controlli potrebbero quasi considerarsi non necessari si possono trovare Militari e Carabinieri, e la sera invece quando c'è bisogno di una maggior sicurezza non si trova nessuno a cui rivolgersi". 

Il sottopasso, lontano dagli occhi dei controlli dei militari, si trasforma facilmente in un piccolo mercato in cui vengono attrezzate delle bancarelle di fortuna e sulle quali si vendono prodotti di ogni genere, dalle cover dei cellulari, alle palline gommose a dei profumi.

Sul lato destro di piazza Flavio Biondo un piccolo camioncino bianco sembra essere diventato la casa di una famiglia di extracomunitari che vive senza sanitari nè luce e che è costretta a fare i bisogni all'aria aperta e a cucinare con dei fornelli di fortuna in strada. "Loro sono li da sempre - conferma un pendolare - non danno fastidio ma a volte per cucinare sporcano le strade e a volte la puzza è davvero insopportabile". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Centro commerciale Maximo, c'è la data di apertura. Primark e non solo: ecco le news sui negozi presenti

  • Si spegne l’Auchan di Porta di Roma: lo spettro dell’esubero su 250 lavoratori

  • Gioca due euro e ne vince 500mila per comprare una casa

  • Coronavirus, a Roma città 131 nuovi casi. 181 in tutto il Lazio

  • Apre il centro commerciale Maximo, mancano le opere per il quartiere. Le spiegazioni dell'azienda

  • Coronavirus, a Roma città 108 nuovi casi da Covid19. Focolaio in una RSA

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento