menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Inflazione: Roma meglio rispetto alle altre città, 'solo' 118 euro in più a famiglia

I dati resi noti dall'Istat parlano di un tasso d'inflazione rimasto stabile allo 0,7% ma il Codacons polemizza sul "crollo dei consumi in atto l'inflazione dovrebbe essere negativa"

Un tasso d'inflazione rimasto stabile nel mese di gennaio allo 0,7%. Sono questi i dati resi noti dall'Istat e sui quali si è snodata la polemica del Codacons. Secondo il Coordinamento a difesa del consumatore, infatti, con il crollo dei consumi in atto l'inflazione non dovrebbe nemmeno essere bassa, ma addirittura negativa. I prezzi insomma dovrebbero scendere anziché rimanere stabili. Il che sarebbe anche possibile, se solo ci fosse la logica del libero mercato.

Ecco il motivo per cui l'associazione fa appello al nuovo Governo Renzi al quale ricorda come le misure a costo zero delle liberalizzazioni potrebbero ridurre le spese obbligate di famiglie e imprese. Tra queste le "misure necessarie" dell'eliminazione delle penali per cambiare compagnia telefonica, rimaste invariate "dopo le lenzuolate Bersani", o la riduzione della filiera ancora troppo lunga che garantirebbe la vendita diretta agricoltore-consumatore.

"Misure necessarie" spiega il Codacons, "perché l'inflazione della spesa di tutti i giorni, quella che si fa tutti giorni al supermercato che non si può rinviare a tempi migliori trattandosi di beni necessari, è doppia rispetto all'altra. Il che vuol dire aggravare la situazione di chi è già drammaticamente in difficoltà".

In ogni caso, prosegue l'associazione, questa bassa inflazione equivale, in termini di aumento del costo della vita, ad una stangata annua pari a 234 euro per una famiglia di 3 persone, 248 per una di 4 componenti.

Per quanto riguarda le città, la stangata maggiore pesa sui cittadini di Bolzano con 486 euro su base annuna, a cui seguono i genovesi con 245 euro. Meglio per i romani che su base annua spendono 118 euro in più.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento